L’ojo santo

Córi!  Córi! Chiama er prete! sta’ vecchia more
Cià novantanni e già nun se move

Corse er prete pe’ daje l’ojo santo
e la vecchia chiese: Padre, che ce ne vò tanto?….

No! quanto pe avè er pentimento!
E indove hai peccato te lo metto;

Sulla fronte per male c’hai pensato
e su li piedi, pe li passi c’hai sbajato!

Disse la vecchia: Padre si vòi sarvà l’anima mia!
da’ retta a me! méttelo tutto a mezza via

Marcello Plavier

in ricordo di Marcello Partini

Annunci