La certezza de falla franca

Arubba, spaccia, insurta, imbroja, ammazza…
Fra i tanti modi de esse un forilegge
te sceji quello che deppiù te arazza
ché poi, un santo che te sa protegge

se trova, e proprio indove ce svolazza
la parolina tanto bella : “LEGGE”,
che immezzo er maggistrato ce se sguazza
a un modo che oramai ‘n se pò più aregge !

E più sei tosto e più sarà più mejo
ché quello, pe fa vède ch’è uno svejo
se inventa un sottominimo de pena

e come imbocchi, sorti de galera
che manco a tte te po’ sembratte vera
st’indegna sorta de gran messa in scena.

Vedrai che ne la fama te cianneghi
e si dovessi aveccene la “vena”
ce scrivi sopra un libbro e te ne freghi !

Armando Bettozzi

Annunci