Aeroporti e diagnostica

A proposito di sicurezza, di una cosa sono sicuro ed è che l’insicurezza è sicura! Qualcuno dirà che sono scemo. Probabile. Pensate che Obama sia migliore di me? Vi fidate di uno che dentro alla festa in onore del Premier indiano si ritrova due “abusivi”? Una cosa del genere capita nei matrimoni dove ci sono centinaia di invitati al pranzo di nozze, due si infilano nel mucchio indisturbati perché i parenti dello sposo pensano che sia una coppia invitata dai familiari della sposa e viceversa. Ci  hanno fatto anche un film su questo tema degli scrocconi ed era un film americano, guarda caso! Lei, Michaele, bionda, giovane avvenente ed elegante…molto più di Michelle Obama, ma non ci vuole molto ad esserlo. Lui, Tareq Salahi, elegante e disinvolto. Vi fidate di uno che al posto del servizio di sicurezza personale ha una schiera di portinai, di quelli che spettegolano sui condomini e sanno tutti gli affari vostri leggendo la posta che vi arriva? E con questo servizio di sicurezza l’abbronzato va in giro a rompere i “maroni” con la scusa della lotta al terrorismo! Ma i terroristi ce li hai in casa, Obama mio! Rubano lo stipendio nell’FBI e nella CIA. Una domandina facile-facile: ma dall’attentato alle torri di nove anni fa, che cavolo avete fatto oltre ad un paio di guerre con qualche migliaio di morti tra le forze della coalizione che non hanno scalfito nemmeno un’unghia a Bin Laden e partners? Dopo il fallito attentato al volo della Delta Airlines si sono ricordati di potenziare i controlli agli aeroporti. Adesso tu passi attraverso un bussolotto che ti radiografa. Forse non sarà un deterrente per il terrorismo ma almeno non devi aspettare mesi per farti una radiografia con il SSN.  Costerà qualche euro ma con i voli low cost risparmi e ti danno pure il referto. Anzi se vogliamo andare a spulciare si tratta di una vera tac anche se superficiale. Sai quanta gente scoprirà di avere qualcosa che non funziona! Diciamocela tutta: questi controlli aeroportuali sono una vera opera di prevenzione.

– Quando ha fatto l’ultima radiografia?- domanderà il medico di base-per altezza-prodotto- diviso due- risultato zero (come qualità di assistenza).

– L’ultima volta  è stata quando sono andato a New York, questa estate con un volo charter! –  risponderà il mal’assistito.

– Allora il prossimo controllo lo farà all’aeroporto l’estate prossima! –

– Dottore, non mi faranno male tutti questi raggi x?-

– Qualche danno lo faranno pure ma è meglio che morire su un aereo a causa di un deficiente laureato che vuole suicidarsi!-

Ma sì, dai! Al prezzo di un low cost ti fanno pure la tac! Cosa pretendi? Una terapia omaggio, una relazione medica per andartene in pensione. Pensate a quei poveracci che fanno il giro del mondo e cambiano aereo quattro o cinque volte all’andata e altrettante al ritorno!

– Superstite di Hiroshima?-

– No, reduce da vacanza tutto-compreso!- e intanto il rilevatore di radiazioni vi circumnaviga il corpo che impazzisce…

Trattandosi di bassi dosaggi di radiazioni ci sarà da ridere vedendo quante tette finte girano e magari anche scoprire che la bonona altro non è che un trans. Non voglio stare qui a discutere sulla nocività delle radiazioni sulla cute, ci sarebbe da domandare ai sapientoni se hanno nozione delle radiazioni alfa e beta. Però, come si dice? Non puoi fare la frittata senza rompere le uova. Quando al cellulare dite che “prenderete un aereo” fate attenzione perché siete intercettati e qualcuno penserà che quantomeno vogliate fare un dirottamento. Caro vecchio e indimenticato Modugno, bei tempi quando potevamo cantare…”Volareeee! Oh-oh!”

Claudio Pompi

Annunci

1 commento

  1. gennaio 11, 2010 a 8:37 am

    però!…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: